Gallo Vincenzo


Vincenzo Gallo

Terminati gli studi musicali a Reggio Emilia con G. Masini e S. Ruscitti, diplomandosi in Flauto con il massimo dei voti, si è poi perfezionato con A. Jonet e W. Bennet. Premiato in concorsi nazionali ed internazionali, finalista per la E.C.Y.O., è risultato vincitore di audizioni indette dalle orchestre del Teatro Comunale di Bologna (I flauto) e del Maggio Musicale Fiorentino.

Dal 1979 al 1981 ha suonato nell’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino Dal 1981 al 1990 ha ricoperto il ruolo di primo flauto nell’Orchestra Sinfonica “Haydn” di Bolzano, effettuando con essa numerosi concerti in veste di solista. Docente di Flauto dal 1986 nei Conservatori di Bolzano, Lecce e Como, attualmente è titolare di cattedra presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, dove da anni coordina anche il Dipartimento Strumenti a Fiato e a Percussione.

Sotto la sua guida si sono diplomati numerosi allievi, alcuni dei quali riscuotono significativi successi a livello nazionale ed internazionale nelle principali orchestre italiane ed europee; fra questi Chiara Tonelli e Mattia Petrilli.

Tiene dal 1996 corsi di perfezionamento e dal 2002 ha collaborato con il M° Janos Balint nei corsi estivi a Suvereto (LI) e a Balatonudvari (Ungheria). La collaborazione con il Maestro ungherese ha arricchito la sua didattica strumentale con particolare attenzione alle articolazioni per l’emissione.